Sabato 21 giugno 2014

ore 21:30

Claudio Lugo 

SONAR PER GLI ELFI 

in musica seclusus; racconti di un sax in viaggio 

racconti di un sax in viaggio

 

 

SONAR PER GLI ELFI è un progetto di improvvisazioni musicali in luoghi naturali reconditi iniziato nel 2010. A ogni locazione è associata una registrazione in alta definizione, un’immagine fotografica di testimonianza e appunti che descrivono la morfologia paesaggistica, la storia dell’area geografica, miti, credenze e narrazioni orali riguardanti i luoghi raggiunti, raccolte sul campo tra le popolazioni autoctone.

Il progetto ha sinora raggiunto l’Islanda, la Groenlandia, la Danimarca, la Patagonia e la Terra del Fuoco (Argentina), la catena dell’Atlante (Marocco), la Mongolia, i deserti del Namib e del Kalahari (Namibia), la Lapponia finlandese, i Balcani montenegrini, Il Costa Rica, il Nicaragua, la Cappadocia e, naturalmente, l’Italia.

Durante il racconto si ascolteranno alcune registrazioni effettuate negli ambienti naturali a cui possono far seguito improvvisazioni dal vivo che riprendono i temi proposti.

Alcuni video realizzati da Claudio Lugo daranno testimonianza di momenti legati alla musica delle popolazioni autoctone incontrate.

 

Ingresso riservato ai soci

 

Claudio LugoClaudio Lugo ha studiato composizione con Sylvano Bussotti (Scuola di Musica di Fiesole).  Dall’89 è professore di ruolo al Conservatorio di Alessandria (corsi ordinamentali e Specialistica).  Dal 2002 è professore a contratto presso il DAMS di Imperia (Università di Genova).  Ha vinto importanti premi di composizione (De Paoli, Barga Jazz, Franco Evangelisti/Nuova Consonanza).  Ha ricevuto commissioni dalla RAI e dall’Orchestra Jazz dell’Unione Europea di Radiodiffusione.  Una sua opera di teatro musicale ha inaugurato la Biennale Musica di Venezia ’91.  Insegna Improvvisazione per i Corsi di Musicoterapia dell’APIM. Ha insegnato presso i Summer Programs della New York University. È stato direttore artistico dell’Orchestra Nazionale di Jazz dell’AMJ.  È ‘ stato direttore artistico di Dissonanzen-Napoli.  Come ideatore di Impressive Ensemble ha collaborato con importanti artisti visuali (Roberto Masotti, Roberto Merani).  Ha collaborato con solisti noti come Joe Henderson, Dave Liebman, Kenny Wheeler, Richard Beirach, John Surman, Louis Sclavis, Yves Robert, Markus Stokhausen, Alvin Curran, Michel Godard, Don Moye.  RAI-Radio3 ha trasmesso in varie occasioni suoi lavori.  Ha scritto articoli e curato capitoli per importanti pubblicazioni di settore.  Pubblica CD per Mode, Itinera e Amirani.