VENERDì 30 MAGGIO 2014, ORE 22

 

ti affetto medea 

 

Realtà e desiderio si confondono intersecandosi, oscillano tra rivalsa e cammino di ricostruzione individuale.

Ne deriva un ironico percorso di riflessione e liberazione dove la violenza ricade sul violento in una sorta di contrappasso.

Si rivela il vagabondaggio mentale di una donna che vince sulla violenza; che accetta ed urla la rabbia; che si perdona, ma non perdona; che guarda in faccia ai suoi infondati sensi di colpa demolendoli; che ironizzando sui meccanismi di sottomissione li denuncia.

La distruzione diventa viaggio di ricostruzione, un percorso simbolico di riappropriazione del potere su sé stessi.

Una storia vera di rievocazione, elaborazione, rilettura.

Una messa in scena come atto di liberazione.

 

logo medea onlus

In occasione della prima dello spettacolo “Ti affetto” l’Aps me.dea Onlus sarà presente a Valdapozzo il 30 maggio con uno stand informativo, in cui si potranno ricevere informazioni sul fenomeno della violenza contro le donne,  acquistare colorati e divertenti gadget per sostenere l’attività dell’associazione (libri, magliette, borse, block-notes) e tesserarsi a me.dea per diventare sostenitori dell’Aps (iniziativa #iostoconmedea)

 

La sede dell’associazione me.dea è in via Santa Maria di Castello ad Alessandria; il Centro d’Ascolto è aperto alle donne il lunedì (10.00-14.00), il mercoledì (13.00-16.00) e il giovedì (15.30-18.30).

Negli stessi orari le operatrici offrono accoglienza telefonica allo 0131-226289.

me.dea è anche su Fb (Fan page me.dea Onlus contro la violenza sulle donne) e in rete all’indirizzo www.medeacontroviolenza.it.