SZILARD MEZEI + NICOLA GUAZZALOCA

VALDAPOZZO, SABATO 25 LUGLIO 2015

 

szilard nicola

h. 22:00 Szilard Mezei_viola

h 22:30 Szilard Mezei_viola / Nicola Guazzaloca_piano

 

Szilard Mezei e Nicola Guazzaloca si incontrano a più riprese in Serbia e Ungheria nel 2009, nel corso dei rispettivi tour. Nel 2010 il musicista ungherese viene invitato dal pianista a tenere un seminario presso la Scuola Popolare di Musica Ivan Illich a Bologna, in quell’occasione insieme al clarinettista e sassofonista Tim Trevor-Briscoe registrano il disco “Underflow” e partecipano a diverse iniziative tra cui il festival Massa Sonora. A distanza di quasi cinque anni Szilard ritorna in Italia, stavolta per partecipare in duo con Guazzaloca al prestigioso Summer Festival di Lucca, dedicato ai più interessanti compositori della scena contemporanea. In questa circostanza approdano anche Valdapozzo, per un incontro che permetterà al pubblico di conoscere il chiaro talento del violista ungherese e condividerne la vasta esperienza, spaziando dalla musica della sua terra, che ispirò gli studi di Bela Bartòk e Zoltán Kodály, fino alla libera improvvisazione e alla ricerca espressa efficacemente dal duo con il pianista bolognese.

SZILARD MEZEI viola (SRB)

Szilard Mezei, appartenente alla minoranza ungherese dell’attuale Serbia, è certamente tra i più interessanti musicisti attivi nell’ambito delle musiche di ricerca nella regione multietnica della Vojvodina. Compositore, direttore d’orchestra e fondatore di numerosi ensemble avant-jazz, profondo conoscitore della musica e degli strumenti di tradizione (koboz e oud), improvvisatore e musicista di punta dell’attuale scena contemporanea, Szilard Mezei è senza dubbio una personalità artistica di primissimo piano. La sua musica, segnata dall’esperienza di Witold Lutoslawski, incorpora molte diverse influenze e l’ha condotto ad esibirsi in Europa e Giappone presso i più significativi festival, collaborando con comprimari del calibro di Matthias Schubert, Tamás Geröly, Róbert Benkő, György Szabados, Mihály Dresch, Michael Hornstein, Tim Hodgkinson, Albert Márkos, Peter Ole Jörgensen, Jens Balder, Joe Fonda, Michael Jefry Stevens, Joelle Leandre, Hamid Drake, Herb Robertson, Frank Gratkowski, Charles Gayle.

 

NICOLA GUAZZALOCA pianoforte (IT)

Elabora una tecnica pianistica profondamente autarchica, prediligendo una comunicativa integra e senza compromessi, accogliendo molteplici influenze combinate attraverso scelte e obiettivi personali. Il peculiare approccio alla composizione, all’organizzazione della musica ed all’improvvisazione portano la stampa specializzata a riconoscerlo tra i più interessanti pianisti dell’attuale scenario internazionale. E’ insegnante della Scuola Popolare di Musica “Ivan Illich” di Bologna, conduce laboratori di musica di insieme e workshop di improvvisazione. Ha suonato in rassegne e festival internazionali in Italia, Germania, Inghilterra, Russia, Ungheria, Serbia, Francia e Belgio collaborando con musicisti come John Russell, Barre Phillips, Szilard Mezei, Hannah Marshall, Tristan Honsinger, Roger Turner, Paul Flaherty, Lol Coxhill, Taylor Ho Bynum, Harri Sjoestroem, Phil Minton.

Inizio ore 22:00

Ingresso riservato ai soci